EnglishItalian
| euprojects@neuromed.it 0865 915206

Da diversi anni I.R.C.C.S. Neuromed e Fondazione Neuromed sono impegnati nel divulgare tra i giovani i temi della ricerca scientifica.

Quest’anno, con il Progetto B-Future, le attività saranno parte integrante della Notte Europea dei Ricercatori, che vedrà protagonisti sia il Centro Ricerche dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli, sia il Polo di Innovazione Tecnologia Neurobiotech di Caserta.

La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005. Coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e centinaia di istituzioni di ricerca in tutti i Paesi europei. L’obiettivo, attraverso eventi interattivi, seminari e altre modalità di comunicazione, è di creare occasioni di incontro tra scienziati e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante.

L’edizione 2018 vede un programma di attività che si svolgerà dal 24 al 29 settembre. Le Scuole Superiori che vogliono prendere parte a questa iniziativa, devono scaricare e compilare, seguendo le istruzioni, gli appositi moduli.

I moduli dovranno pervenirci entro il 10 settembre 2018.